Alimenti antiossidanti

Radicali liberi e antiossidanti

Alimenti AntiossidantiIn questo periodo dell’anno sentiamo spesso parlare dei radicali liberi in relazione all’esposizione solare e all’invecchiamento della pelle.
Non sempre, però, il fenomeno risulta chiaro e i radicali liberi restano per molti di noi un concetto vago e poco conosciuto.

Prima di parlare degli alimenti ricchi di antiossidanti, quindi, facciamo una piccola premessa: i radicali liberi sono sostanze normalmente presenti nel nostro organismo. Questi, infatti, si formano sia per normali processi fisiologici, sia a causa di fattori esterni chimici o fisici (radiazioni solari, inquinamento, fumo di sigaretta, batteri e virus, alimenti, gravidanza, malattie, farmaci, contraccettivi, alcool, obesità, stress, fatica, sport eccessivo ecc.).

I radicali liberi sono alla base dell’invecchiamento della cellula e possono essere la causa di gravi patologie quali l’aterosclerosi, le malattie infiammatorie croniche, le malattie degenerative neurologiche, i tumori, ecc.

Per questo occorre combatterli attraverso un’alimentazione corretta e un’adeguata dieta antiossidante.

L’alimentazione e le ricette vegetariane sono in questo senso molto efficaci: basti pensare al ruolo protettivo dei cereali integrali e dei legumi e al ruolo centrale dei vegetali, ricchi di composti fitochimici antiossidanti, come i polifenoli.

I cibi antiossidanti sono numerosi e devono essere alternati all’interno di una dieta ricca e variegata. Tra questi ricordiamo:

– le verdure più verdi, colorate o piccanti (spinaci, broccoli, biette, ma anche peperoni rossi e gialli, carote, pomodori, ecc.)
– frutta la più acidula o colorata (more, mirtilli, uva nera, prugne nere, arance, albicocche,
pompelmo, mandarini, fragole, ciliegie, meglio pesche a polpa gialla che bianca, ananas, kiwi,
cachi ecc). La buccia contiene la maggior parte degli antiossidanti!
aglio, cipolla, porro e scalogno
– cereali integrali
– legumi
– oli vegetali crudi
– frutta secca
– germe di grano
– vino rosso
e caffè
– spezie ed erbe aromatiche (zenzero, curcuma, timo, salvia, rosmarino e origano)

Le sostanze antiossidanti contenute negli alimenti, però, da sole non bastano! Un elemento fondamentale per preservarne l’efficacia, infatti, è il grado di cottura.

Ricordatevi sempre di cuocere poco e il più brevemente possibile: privilegiate inoltre la cottura a vapore.
Infine cercate di condire tutto “a crudo”!

Annunci

,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: